XXXVI edizione – 2018
Sono stati proclamati, nella splendida cornice di Salsomaggiore Terme, i vincitori della XXXVI edizione del Concorso Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia.

I trionfatori, grazie all’eccellenza delle loro opere artistiche, si sono conquistati gli ambiti premi, le tradizionali Farfalle e Libellule d’oro.

SALSOMAGGIORE TERME (PR) 8-13 luglio 2018

A selezionare i vincitori è stata una giuria d’eccezione composta da grandi artisti e personalità della cultura: Renato Minore, scrittore, giornalista e critico letterario; Elio Pecora, uno degli scrittori capostipiti del novecento, autore di poesie, romanzi, saggi critici; Lina Pallotta, docente e fotografa pluripremiata: Giulio Rigoni, pittore dallo stile minuzioso, in bilico tra estetica classica e contemporanea; Duccio Trombadori, personalità eclettica, giornalista, scrittore, critico d’arte e Paolo Di Paolo, giovane scrittore di successo, autore di romanzi molto apprezzati.

Sono stati 500 i finalisti (con una speciale partecipazione dal Canada), 800 le opere in gara, 20 le Farfalle e 4 le Libellule d’oro assegnate, 55 le Menzioni speciali e 10 le Segnalazioni della Giuria: questi i numeri del Concorso di quest’anno ai quali si aggiunge anche la premiazione dei 4 Supervincitori dell’edizione 2017 votati dai lettori della rivista 50&Più e attraverso il sito 50epiu.it.

“La longevità e la continua crescita di partecipazione al Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia è testimonianza che la vivezza dello spirito e della creatività non si spegne mai, nemmeno in età avanzata. Anzi, gli anni sono fonte di arricchimento. Siamo arrivati oggi alla XXXVI edizione, animati dallo stesso entusiasmo e passione del primo anno. È ogni volta un’emozione vedere come attraverso l’arte le persone siano in grado di mettersi in gioco, di superare i propri limiti e, per così dire, di tornare ancora una volta un po’ bambini grazie a quel senso ritrovato di libertà e di spontaneità, tipico dell’infanzia”, così ha dichiarato Renato Borghi, presidente nazionale 50&Più.

Gabriele Sampaolo, segretario generale di 50&Più ha sottolineato: “È un onore per noi offrire la possibilità, soprattutto a chi non ne ha mai avuta una prima, di avvicinarsi all’arte in tutte le sue forme. L’incontro con l’arte diventa un incontro anche con se stessi e con il prossimo: un momento di ascolto, vicinanza e condivisione.”

La manifestazione è stata condotta da Paolo Notari, giornalista Rai.

FARFALLE D’ORO 2018

PROSA:
Gennaro SACCONE, di Salerno, con l’opera: “Nevrotica # Blues”
Mario SCETTA, di Castelvenere (Bn), con l’opera: “Lettera a Plinio”
Osvaldo SEMINO, di Novi Ligure (Al), con l’opera: “Viaggio in fondo alla vita”
Valter VALLESI, di Porto San Giorgio (Fm), con l’opera “Ritorno a casa
Gabriella ZAGAGLIA, di Pollenza (Mc), con l’opera: “Quel che resta del giorno”

POESIA:
Annunziata BERTOLONE, di Castroreale (Me), con l’opera:“A mio padre”
Licia MARIOTTI,di Pontedera (Pi), con l’opera: “Solstizio d’estate – 1950”
Maria Teresa MAZZOTTA, di Lecce, con l’opera: “Simulacri”
Ida Lucia MUSCI, di Bisceglie (Bt), con l’opera: “Vita
Amalia PASTI, di Monza (Mb), con l’opera: “La terra promessa

PITTURA:
Maria Crisina BIGERNA, di Corciano (Pg), con l’opera: “Luce a Castelluccio di Norcia”
Giorgio CALORE, di Padova, con l’opera: “Le barene sulla laguna di Venezia”
Claudia GIANI, di Torino, con l’opera: “…promettimi che ricorderai”
Gian Piero PENNE, di Ronco Scrivia (Ge), con l’opera: “Tramonto nel canneto”
Gavina SOLINAS, di Sassari, con l’opera: “Torre del lago Puccini

FOTOGRAFIA:
Piero ASSANELLI, di Genova, con l’opera: “La fiducia del papà;
Pierina BOZZON PILLON, di Oderzo (Tv), con l’opera: “I lavatoi di Mumbai – India (Vite a confronto)”
Maria Flora COCCHI, di Arezzo, con l’opera: “…all’improvviso un raggio di sole”
Evelina MAYER, di Padova, con l’opera: “C’era una volta”
Romano ZEGA, di Salerno, con l’opera: “Buona Notte”

LIBELLULE D’ORO 2018

PROSA: Marisa BERTOZZI, di Novellara (Ri), con l’opera: “Tintinnano i coperchi e fischia il vapore
POESIA: Bianca Maria RORATO, di Salgareda (Tv), con l’opera: “Resilienza”
PITTURA: Claudio ORLANDINI, di Ancona, con l’opera: “La regata del Conero
FOTOGRAFIA: Francesco PICCIOLO, di Roma, con l’opera: “Il venditore di caldarroste