Regolamento 50&Più
PROSA E POESIA

Articolo 1. L’Associazione 50&Più indice il XXXVII Concorso “50&Più Prosa e Poesia” riservato a coloro che abbiano compiuto 50 anni di età purché non siano scrittori o poeti professionisti e non abbiano tratto mai profitto dalle attività letterarie.

Articolo 2. Per partecipare occorre inviare a: 50&Più – Servizio Eventi (c.a. Laura Dotti) – Via del Melangolo, 26 – 00186 Roma, 3 copie scritte mediante mezzi elettronici (computer) e stampate su carta bianca di una piccola opera inedita di prosa della lunghezza massima 3 pagine (80 battute per 40 righe a pagina) o di una poesia della lunghezza non superiore a 35 versi (in lingua italiana o eventualmente con traduzione).

Articolo 3. Il superamento dei limiti di spazio indicati, l’invio di più di un’opera nella stessa disciplina, di opere scritte a mano o con macchine da scrivere meccaniche, di opere scritte in vernacolo senza traduzione e l’aggiunta di disegni, immagini o altri elementi comportano l’esclusione dal concorso. Lo stesso concorrente può inviare sia un’opera di prosa che un’opera di poesia.

Articolo 4. Il tema delle opere è libero e devono essere inviate entro il 12 aprile 2019 in copia cartacea, possibilmente accompagnate da supporto magnetico (cd) o chiavetta usb, all’indirizzo indicato all’Art. 2 o via e-mail all’indirizzo infoeventi@50epiu.it, unitamente alla scheda dattiloscritta e firmata con i dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo, telefono, e-mail), il titolo dell’opera, un breve cenno biografico (massimo 5 righe), la dichiarazione di essere l’autore dell’opera presentata, di non esercitare professionalmente l’attività letteraria e una dichiarazione liberatoria che ne autorizzi la pubblicazione senza richiesta dei diritti d’autore.

Articolo 5. Insieme ai lavori dovrà essere inviato un contributo di Euro 30,00 a opera mediante:
• assegno non trasferibile (intestato a 50&Più);
• versamento su c/c postale n. 19898006 (allegare copia ricevuta o inviare a: infoeventi@50epiu.it, causale: Concorso ed. 2019);
• bonifico bancario – cod. IBAN IT33H0832703247000000047010
(allegare copia ricevuta o inviare a: infoeventi@50epiu.it, causale: Concorso ed. 2019);
• contanti.

Articolo 6. Un apposito gruppo di lavoro esaminerà tutte le opere pervenute e sceglierà, a suo insindacabile giudizio, quelle meritevoli di partecipare alla selezione finale. Ai non ammessi alla selezione finale sarà restituita la somma versata per la partecipazione e l’opera.

Articolo 7. I concorrenti ammessi alla finale avranno diritto: a) al diploma di partecipazione, alla Farfalla d’Argento ed elaborati della loro opera; b) all’inserimento dell’opera nelle copie personalizzate della raccolta antologica “La parola e l’immagine” che sarà inviata ai concorrenti i primi mesi dell’anno successivo al Concorso.

Articolo 8. Una commissione giudicatrice (giuria) composta da poeti, scrittori, personalità della cultura, giornalisti sceglierà, a suo insindacabile giudizio, tra tutte le opere ammesse alla finale 10 opere, 5 per la Prosa e 5 per la Poesia, che risulteranno vincitrici e segnalerà le opere meritevoli di menzione. Ai vincitori sarà consegnato il diploma e la Farfalla d’Oro; ai meritevoli di menzione il diploma e la Menzione speciale.

Articolo 9. La premiazione avverrà nel corso di una manifestazione durante la quale ai partecipanti al Concorso, ai loro amici e a tutti quanti vorranno essere presenti, si offriranno occasioni di impegno culturale, attività turistica e spettacolo. Il programma e altre informazioni della manifestazione saranno pubblicate sulla rivista 50&Più, sul sito www.50epiu.it e sulla pagina facebook/50&Più (presumibilmente nel mese di maggio).

Articolo 10. Le dieci opere vincitrici della Farfalla d’Oro verranno pubblicate all’interno della rivista 50&Più del mese di settembre, sul sito www.50epiu.it e sulla pagina facebook/50&Più. Fra esse saranno scelte le opere supervincitrici (1 per la Prosa e 1 per la Poesia) mediante referendum fra i lettori della rivista e fra gli iscritti all’Associazione; sarà inoltre possibile votare anche attraverso il sito www.50epiu.it. Ai supervincitori sarà offerto il soggiorno per 2 persone nella località in cui avverrà la premiazione oltre che un artistico trofeo realizzato appositamente per i vincitori di questo premio.

Premio Libellula

Articolo 1. Ai concorrenti vincitori delle Farfalle d’Oro di tutte le precedenti edizioni – limitatamente alla sezione in cui si sono aggiudicati la Farfalla d’Oro – è riservato il premio Libellula.

Articolo 2. Un’apposita commissione esaminerà e sceglierà, a suo insindacabile giudizio, le opere meritevoli di ammissione alla selezione finale a cui verrà conferito il diploma di partecipazione, la Libellula d’Argento ed elaborati della loro opera. Inoltre le opere saranno inserite nelle copie personalizzate della raccolta antologica “La parola e l’immagine” che sarà inviata ai concorrenti i primi mesi dell’anno successivo al Concorso.

Articolo 3. Una Giuria qualificata sceglierà, fra tutte le opere ammesse alla finale e a suo insindacabile giudizio, le 2 opere vincitrici, una per sezione, cui andrà il diploma e la Libellula d’Oro e quelle meritevoli di segnalazione cui andrà il diploma e la Segnalazione speciale.

Articolo 5. Le opere premiate con la Libellula d’Oro saranno pubblicate sulla rivista 50&Più del mese di novembre, sul sito www.50epiu.it e sulla pagina facebook/50&Più.

Premio Libellula