Il Concorso 50&Più è ideato e organizzato dall’Associazione 50&Più e prevede la partecipazione di opere artistiche a tema libero realizzate da autori over 50 non professionisti.

1. Al concorso possono partecipare tutti coloro che abbiano compiuto 50 anni all’atto dell’iscrizione, purché non siano scrittori, poeti, pittori o fotografi professionisti.

2. Gli autori possono partecipare esclusivamente con opere da loro realizzate.

3. Le opere concorrenti devono essere inedite.

4. Il concorso prevede quattro categorie: Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia. È possibile partecipare a più categorie, con massimo un’opera per ogni categoria.

5. Una giuria tecnica, istituita dall’Associazione 50&Più, valuterà le opere.

6. Il concorso prevede i seguenti premi / riconoscimenti:

  • Farfalla 50&Più assegnato a tutte le opere ammesse al Concorso 50&Più.
  • Libellula 50&Più assegnato dalla giuria a cinque opere per ogni categoria.
  • Superfarfalla riservato ai vincitori dell’edizione 2023 del concorso e assegnato dai lettori di Spazio50 e della rivista 50&Più.

I vincitori del premio Libellula 50&Più riceveranno uno sconto pari al 30% sulla quota di partecipazione alla Settimana della Creatività edizione 2025.

7. Le opere in concorso devono rispondere alle seguenti caratteristiche:

  • Prosa – lingua italiana, massimo 7.200 battute spazi inclusi (2 cartelle da 40 righe a pagina) scritta al computer (formati ammessi doc, docx, pdf, txt, odt);
  • Poesia – lingua italiana, massimo 35 versi scritti al computer (formati ammessi doc, docx, pdf, txt, odt);
  • Pittura – olio/acrilico/acquerello/grafica/collage, dimensione massima 60×80 cm comprensivi di eventuale cornice (in fase di iscrizione allegare una fotografia digitale dell’opera);
    Fotografia – bianco e nero o a colori, formato digitale 20×30 cm in alta definizione 300 dpi.

Il mancato rispetto dei formati e delle misure indicate, comporta l’esclusione dell’opera dal concorso.

8. L’iscrizione può essere effettuata online o per posta ordinaria, entro le ore 12 del 19 aprile 2024.

Online: collegarsi al sito www.spazio50.org e compilare la scheda di iscrizione allegando l’opera con cui si intende concorrere nei formati indicati al punto 7 del presente bando (per le opere pittoriche inviare solo la fotografia*).
Posta ordinaria: compilare la scheda di iscrizione presente nella pagina successiva inviando il file digitale dell’opera con cui si intende concorrere su chiavetta usb e nei formati indicati al punto 7 del presente bando. Inviare a: Concorso 50&Più, Via del Melangolo n. 26, 00186 – Roma.

*Le opere pittoriche dovranno essere spedite alla sede espositiva della mostra secondo indicazioni che saranno fornite successivamente

La partecipazione al concorso prevede il versamento di un contributo pari a:

Per chi non è socio 50&Più:
40 € per concorrere con un’opera
70 € per concorrere con due opere
95 € per concorrere con tre opere
120 € per concorrere con quattro opere.

Per i soci 50&Più:
30 € per concorrere con un’opera
40 € per concorrere con due opere
55 € per concorrere con tre opere
70 € per concorrere con quattro opere.

Il versamento può essere effettuato tramite:

  • c/c postale n. 19898006 – causale: partecipazione Concorso 50&Più ed. 2024 (al momento dell’iscrizione allegare copia della ricevuta);
  • bonifico bancario – IBAN IT33H0832703247000000047010 – causale: Partecipazione 50&Più ed. 2024 (al momento dell’iscrizione allegare copia della ricevuta);
  • carta di credito o Paypal disponibile in calce al presente bando.

9. Le spese di spedizione sono a carico del partecipante. Le opere, ad eccezione di quelle pittoriche, in nessun caso verranno restituite all’autore che ne dovesse fare richiesta.

10. La composizione della giuria, il luogo e la data delle premiazioni verranno resi noti sul sito www.spazio50.org entro il 17 maggio 2024.

11. L’organizzazione si impegna a promuovere il concorso e le opere vincitrici tramite i propri canali istituzionali e social, con comunicati stampa, notizie e recensioni su media tradizionali e digitali.

12. In caso di controversie è competente il Tribunale di Roma.

13. La partecipazione al concorso comporta l’accettazione e l’osservanza di tutte le norme del presente bando.

//